TT2 VALUE: Trasferimento Tecnologico nelle Scienze della Vita, Seconda Edizione

TT2 VALUE: Trasferimento Tecnologico nelle Scienze della Vita, Seconda Edizione

Si è tenuta il 29 maggio la seconda edizione di TT2VALUE – Trasferimento Tecnologico nelle Scienze della Vita – organizzata da Italian Angels for Biotech e OpenZone, in collaborazione con Assobiotec-Federchimica.

Il workshop, che ha visto la partecipazione di 130 persone, ha voluto fare il punto sulla situazione nazionale, approfondendo con i principali esperti del settore, i punti di forza e le criticità, i progressi in corso e le azioni necessarie per competere su scala globale.

Tre i temi al centro della discussione:

  • La ricerca che crea valore
  • Valorizzare l’innovazione: TTO, acceleratori, incubatori
  • Investire nelle Scienze della Vita

Ha aperto i lavori Elena Zambon, Presidente dell’omonimo gruppo farmaceutico, che ha presentato il valore generato dal comparto Life Science a livello nazionale (10% del PIL) e i risultati raggiunti da alcune imprese biotech residenti in OpenZone rimarcando l’importanza di creare ponti e connessioni.

Commentando i punti di forza della ricerca italiana e la competitività dei ricercatori italiani nell’attirare grant, il Presidente IAB Luca Benatti ha affermato: “L’Italia sembra ‘lost in translation’: si fa della buona ricerca, ma questa ricerca non riesce a essere trasferita, trasformata in impresa”. Come migliorare? “Puntando sul capitale umano.

Quattro gli elementi strategici citati da Oscar Pasquali, Capo della segreteria tecnica del MIUR: Cultura, Governance sinergica e coordinata, Strumenti snelli per accedere ai finanziamenti, una Valutazione dei Docenti che bilanci ricerca e valorizzazione economica dei risultati. A questi, Alessandro Sidoli, Vice Presidente IAB, ha aggiunto la visione globale, una burocrazia efficiente e un tessuto legislativo di supporto che garantisca continuità.

Link

 

Galleria Immagini

Share

Download Our Flyer!